Pro Favara : Ufficializzati i primi movimenti di mercato.

Arrivano le prime riconferme ufficiali in casa Pro Favara. Il centrocampista messinese Fabio Bossa ed il difensore mazarese Pietro Marino, punti fondamentali della squadra della scorsa stagione, continueranno a vestire la maglia gialloblù anche nel prossimo campionato.
Intesa raggiunta con una stretta di mano con i dirigenti della SSD Pro Favara 1984 e tanta voglia di firmare prestazioni importanti al servizio della squadra. “Bossa e Marino- ci dice il D.S. Tino Longo- come tanti altri hanno dimostrato serietà in campo e fuori e attaccamento alla maglia. Sono le prime riconferme dell’organico dello scorso anno. In questi giorni stiamo incontrando gli atleti, spiegando il progetto della prossima stagione”.
LA PRO FAVARA ANNUNCIA L’ ACCORDO CON GIOVANNI FRICANO, CENTROCAMPISTA EX MAZARESE CON UN PASSATO IN LEGA PRO E SERIE D. IL PRESIDENTE CASTRONOVO: “STIAMO POTENZIANDO UN ORGANICO GIÀ COMPETITIVO ”
La S.S.D. Pro Favara 1984 mette a segno un altro colpo grosso di mercato per potenziare il reparto centrale del campo. Alla corte di Francesco Tudisco arriva Giovanni Fricano, 29 anni, palermitano , lo scorso anno con la maglia della Mazarese ed uno dei centrocampisti più forti dell’Eccellenza.
“Visione di gioco, duttilità nei ruoli, esperienza: sono queste le caratteristiche principali – ci dice il direttore sportivo Tino Longo- di Giovanni Fricano, giocatore che vanta una carriera di tutto rispetto, con diversi campionati da protagonista anche in serie D e Lega Pro”.
Cresciuto nel Calcio Sicilia Fricano ha maturato le prime esperienza in maglia rosanero del Palermo disputando i campionati giovanissimi, allievi e nel 2010 quello di Primavera. Poi il debutto in serie D a Castel Rigone, in C2 ad Aversa, in D con la Battipagliese, in Eccellenza con Cus Palermo, Atletico Campofranco, Troina, Mussomeli.
“Il salto di categoria con la maglia del Siracusa –continua Tino Longo- in Lega Pro con 27 gare disputate tutte ad altissimo livello”.
Soddisfatto per l’accordo raggiunto il presidente Rino Castronovo. “Dopo la riconferma di Tudisco e la prima riunione tecnica – dice Castronovo- con i miei collaboratori e massimi dirigenti abbiamo dato mandato al DS Tino Longo e all’area tecnica di muoversi per potenziare l’organico. Aver portato già a Favara l’attaccante De Luca ed il centrocampista Fricano, entrambi tra i migliori della passata stagione con le maglie di Enna e Mazarese è un chiaro segnale ai nostri tifosi che i nostri non sono proclami di mercato ma fatti”.
Il bomber Agostino De Luca ritorna a Favara. Primo colpo di mercato della società gialloblù
Agostino De Luca, attaccante, 32 anni di Palermo ritorna a vestire la maglia gialloblù della Pro Favara ed entra nel nuovo organico che la squadra sta allestendo anche su indicazioni del riconfermato Francesco Tudisco.
Questa mattina nel capoluogo siciliano il direttore sportivo Tino Longo, il vicepresidente Pasquale Capodici ed il team manager Gino Mendolia hanno incontrato il bomber definendo il trasferimento a Favara.
De Luca, lo scorso anno 13 gol in 20 gare con la maglia dell’Enna, conosce bene la piazza favarese per aver vestito dal 2015 al 2017 la casacca gialloblù, lasciando a Favara bei ricordi e rimanendo nei cuori dei tifosi. Prova ne sia l’accoglienza ricevuta nella stagione passata durante Pro Favara-Enna ed i lunghi applausi all’eurogol segnato proprio ai favaresi con una grande parabola da fuori area.
“E’ il primo colpo di mercato –ci dice soddisfatto il D.S. Tino Longo- voluto dai massimi dirigenti Rino Castronovo e Totò Marrone. Conosciamo bene gli aspetti tecnici ed umani di De Luca e l’attaccamento che il giocatore ha con la piazza favarese e la sua gran voglia di fare bene”.
Un particolare del feeling tra De Luca e Favara che ci piace svelare è il tatuaggio che il giocatore ha impresso sul corpo con la data di una storica salvezza con la maglia gialloblù.
Giuseppe Piscopo – responsabile area comunicazione S.S.D. Pro Favara 1984
Giuseppe Piscopo – responsabile area tecnica S.S.D. Pro Favara 1984

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.