Modica : Tre nuovi arrivi! Sabato 13 agosto allenamento congiunto con il Messina

“Siamo orgogliosi di accogliere a Modica un attaccante che rappresenta una prima scelta, un atleta esperto e che aveva sul piatto diverse offerte”.

Cosi il Direttore generale del Modica Calcio, Pino Rigoli presenta il neo acquisto rossoblù: si tratta dell’esperto e quotato attaccante campano Antonio Falco.Classe 1994, nato a Maddaloni, proviene dal Matera dove ha disputato la stagione da protagonista la stagione scorsa contribuendo alla conquista della serie D da parte della formazione biancoblu.Antonio Falco può vantare una carriera vissuta quasi per intero nei gironi meridionali dei campionati di serie D. Dopo aver esordito in quarta serie con il Città di Marino, ha indossato la maglia della Turris1994 per due stagioni, prima di passare al Real Giulianova dopo una breve parentesi di sei mesi nell’Eccellenza campana con la maglia del Gladiator. Tornato alla Turris nel 2015-2016, ha poi militato nella Gelbison Vallo della Lucania sino alla Grumentun Val D’Agri, poi trasformatasi in Matera Grumentum.

“E’ un attaccante completo – spiega ancora Rigoli –. Ha qualità importanti che adesso saranno a beneficio della nostra squadra. Era un nostro obiettivo di mercato e la trattativa è stata lunga in quanto c’erano diverse offerte su di lui anche di nostre dirette concorrenti al successo in campionato”.

Grande entusiasmo per la conclusione positiva della trattativa viene espresso anche da parte della proprietà societaria.

“Siamo felici di aver chiuso questo colpo di mercato – commenta Mattia Pitino – e di aver messo a disposizione di mister Giancarlo Betta un calciatore di grande caratura ed ambito da diverse società. Ci inorgoglisce particolarmente che la scelta del giocatore sia ricaduta su Modica e su quello che lui stesso ha definito “un progetto credibile”.
Stiamo lavorando per questo e i risultati in tal senso sono già in luce”.

Continuano gli arrivi in casa Modica. L’intensa attività di mercato condotta dal Direttore Generale, Pino Rigoli e da tutta la società di Mattia Pitino, Danilo Radenza e Salvo Di Raimondo, sta ampliando sempre più l’organico a disposizione di mister Giancarlo Betta che si appresta a concludere la prima settimana di preparazione pre-campionato. Gli ultimi in ordine di tempo ad arrivare nella sede del ritiro rossoblù al Centro Sportivo Airone, sono stati l’attaccante classe 2000 Sebastiano Pandolfo ed il 19enne difensore Antonino Sigona.Si tratta di due calciatori che arrivano dal Città di Canicattini, con la cui dirigenza presieduta da Andrea Randazzo è stato subito trovato l’accordo nell’interesse degli atleti che possono così maturare ulteriore esperienza nel campionato di Eccellenza. Sebastiano Pandolfo, dopo aver vestito la maglia delle giovanili del Siracusa Calcio, ha affrontato il campionato di Eccellenza con il Palazzolo, dove è tornato poi al termine di una breve parentesi in Promozione con il Real Siracusa Belvedere.Antonino Sigona, invece, classe 2003, ha iniziato la sua carriera da terzino destro anch’egli nelle giovanili del Siracusa Calcio, prima di approdare al Palazzolo. Rientrato al Siracusa nel dicembre 2019, lo scorso anno ha giocato per il Città di Canicattini.

“Sebastiano Pandolfo e Antonino Sigona sono due giovani molto promettenti – dice presentandoli il DG Pino Rigoli -. Per loro questa stagione con il Modica Calcio potrà rappresentare un ulteriore step di crescita, dando un apporto che riteniamo possa essere assai importante alla nostra squadra”.
Ufficio Stampa
Asd Pol. Modica Calcio

SABATO 13 AGOSTO 2022 ALLE ORE 17.30
ALLENAMENTO CONGIUNTO AL “VINCENZO BARONE”
TRA ACR MESSINA E MODICA CALCIO
Sarà un pomeriggio all’insegna dei valori sportivi quello che si vivrà al “Vincenzo
Barone” di Modica il prossimo sabato 13 agosto.
Alle ore 17.30 infatti inizierà un allenamento congiunto, a porte aperte, che vedrà
protagonista l’organico dell’ACR Messina e quello del Modica Calcio.
Le due società hanno infatti programmato un appuntamento che sarà l’occasione per
i due tecnici, Gaetano Auteri e Giancarlo Betta, di confrontare e valutare la condizioni
atletiche dei propri uomini, a poche settimane dall’avvio ufficiale dei rispettivi
campionati di Lega Pro e di Eccellenza.
“Siamo orgogliosi di ospitare a Modica una delle storiche società del calcio siciliano –
dice il Direttore generale del Modica Calcio, Pino Rigoli -. L’ACR Messina ha infatti
accolto il nostro invito per questo allenamento congiunto che per la nostra squadra
non sarà solo l’occasione di confronto con un organico pronto ad affrontare il
campionato di Lega Pro, ma ci permetterà anche di segnare il ritorno nel nostro
stadio, il “Vincenzo Barone”, dopo i lavori di adeguamento richiesti per potervi
disputare le nostre gare casalinghe”
“Abbiamo accolto con entusiasmo la possibilità di un allenamento congiunto con il
Modica – aggiunge il direttore generale dell’Acr Messina, Raffaele Manfredi – Nella
politica che la nostra società sta intraprendendo, il Messina non deve essere solo la
squadra dei messinesi ma di tutti i siciliani. Siamo l’unica squadra della regione a
partecipare al campionato di serie C e vogliamo onorare al meglio questo impegno.
Poi, personalmente – continua Manfredi – a Modica, Ragusa, Noto, Siracusa ho tanti
amici, vengo spesso per lavoro e per piacere e la considero una mia seconda casa.
Faremo di tutto affinché quella del 13 agosto possa essere una festa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.