Prima Categoria : Il Rocca di Caprileone vince il derby con il Due Torri. Doppietta di Onofaro

º

º

Rocca di Caprileone: Tra le mura amiche il Rocca mostra il volto migliore. Terza vittoria in casa su tre con Ivan Onofaro, mattatore del derby contro il Due Torri. Un bolide nel primo tempo ed un tocco delicato sotto porta dell’attaccante permettono alla formazione di Mr. Lombardo di fare ancora bottino pieno in casa.
Il Rocca si presenta “spuntato” al centro dell’attacco per le assenze degli infortunati Galati e Gaglione. Il brevilineo Mattia Protopapa agisce da “falso nueve” con le corsie esterne occupate da Milia Giovanni e Onofaro. Dopo l’addio di Falanca, centrale di difesa è Tonino Fazio. Nel Due Torri il peso dell’attacco è sulle spalle di Spinella, con Tuccio ed il temibile ex Raveduto appena dietro. Primi venti minuti di sostanziale equilibrio con qualche spunto che giunge solo dagli esterni di entrambe la squadre, senza lo spazio per calciare a rete con una certa pericolosità. Al 20′ Mattia Protopapa lanciato lungo centralmente, non trova il tempo della battuta a rete, recuperato dalla difesa che chiude di forza ma senza fallo. il vantaggio del Rocca giunge direttamente da calcio piazzato. Al 24’Onofaro lascia partire un sinistro potentissimo che tocca la parte bassa della traversa prima di superare Scardino. Un bolide da applausi e di bellezza rara. Primo gol in stagione per l’attaccante, bravo a sbloccarsi con un’autentica prodezza. Al 40′ azione dubbia in area di rigore del Due Torri: Protopapa tenta la conclusione di volo, ma è toccato in gioco pericoloso da Vitale; l’arbitro Furnari lascia proseguire. La ripresa è sicuramente più viva. Apre il secondo tempo la conclusione bassa di Onofaro bloccata a terra da Scardino. Occasione del raddoppio poco dopo anche per Tonino Fazio che approfitta della disattenzione di Scardino per soffiargli la palla, ma da posizione defilata non inquadra la porta. Onofaro ha il piede caldo su punizione: Scardino mette in calcio d’angolo. Le squadre si allungano con il passare del tempo ed ancora Onofaro e Protopapa provano la botta dal limite con la mira leggermente alta sulla traversa. Al 70′ Milia ha un prateria davanti, la corsa lunga si perde con il tiro a lato. Due minuti e Ivan Onofaro sigilla un’ ottima prestazione con il tocco sotto misura su suggerimento da palla inattiva di Protopapa che vale il 2-0. Il tiro di Raveduto alto allo scadere sulla traversa mette fine alla contesa, chiusa con dieci uomini per parte per le espulsioni di Tuccio e Carrello. Bel salto in avanti del Rocca in classifica.

USD ROCCA DI CAPRILEONE – ASD DUE TORRI 2-0
Marcatore: 24’, 72’ Onofaro
USD ROCCA DI CAPRILEONE
Caruso, Fazio, Sgrò, Carrello, Artale, Prestimonaco ( 92′ Sapone), Milia ( 90′Giacobbe), Lupica (’64 Lombardo), Onofaro ( 83′ Parasiliti), Di Giandomenico, Protopapa (Casella).
A disposizione: Bontempo, Fabio, Casella,
Allenatore: Giuseppe Lombardo
ASD DUE TORRI
Scardino, Accordino, Ricciardo, Cocuzza (90′Provvidenti), Vitale, Genovese, Condipodero, Spinella, Raveduto.
A disposizione:, Lamonica A, Lamonica, Arasi G, Arasi A.
Arbitro: Riccardo Furnari (di Acireale)
Allenatore: Dino Granata.

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*