Serie D : Domani il Palazzolo sfida il Portici . Gigi Calabrese “Partita insidiosa come lo sono tutte”

calabrese

Parole concilianti, vere e sincere, pronunciate da uno dei senatori di un Palazzolo che ha ritrovato lo scorso Aprile la quarta serie e che gioco forza si ritrova ad attraversare un momento d’appannamento, fisiologico per chi affronta un campionato così importante e per chi ha allestito, per scelta, una squadra ambiziosa e allo stesso tempo giovane. 
“Non ci meritiamo questo periodo, nè la società, nè il mister, nè questo gruppo. Occorre essere bravi remando tutti verso la stessa parte. Anche a livello fisico abbiamo qualche problema, a Napoli non partirà il nostro capitano Filicetti, abbiamo qualche acciaccato di troppo e dobbiamo fronteggiare la squalifica di Pasquale Esposito. Sappiamo di dover rimboccarci le maniche perché ci aspettano partite dal coefficiente di difficoltà alto ma chiudersi in se stessi non ci aiuta” la chiosa di Gigi Calabrese alla vigilia della trasferta in terra partenopea contro il Portici.
“Partita insidiosa come lo sono tutte. Loro hanno 11 punti e dalla loro vorranno accorciare la classifica pensando anche ad un sorpasso proprio ai nostri danni. Non andremo a fare le barricate, né tantomeno a difendere un punto. Torneremo il Palazzolo con la consueta ambizione che ci appartiene e con la voglia di riscatto che deve accompagnarci in ogni campo”

Arbitra il l signor Fabio Tucci di Ostia Lido, coadiuvato da Jacopo Goretti e Federico Suriani entrambi di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*