Serie A : Il Cagliari frena le speranze del Palermo . Rosanero sconfitti per 3 a 1

14803-3

Rosanero sconfitti dal Cagliari nella 30^ giornata del campionato di Serie A. Alla rete iniziale di Gonzalez replicano nella ripresa Ionita (doppietta) e Borriello.
Lopez sceglie il 3-5-2 con Fulignati in porta. Difesa a tre affidata a Vitiello, Gonzalez e Goldaniga. A centrocampo, Rispoli e Pezzella sulle fasce con B. Henrique, Gazzi e Chochev al centro. In avanti, Trajkovski e Nestorovski. L’avvio del match è deciso ma equilibrato. Subito cartellino giallo per Gazzi, che al 5’ ferma irregolarmente Sau secondo Valeri. Nove minuti dopo, punizione insidiosa di B. Henrique che attraversa tutta l’area di rigore ma non trova la deviazione di nessun rosanero.
E’ il Palermo a fare la partita con Isla che al 16’ è costretto a fermare Nestorovski: ammonito il cileno. La prima vera occasione del match è firmata dal numero 30, che al 21’ avanza e col sinistro a giro cerca il secondo palo. Rafael si allunga e devia in calcio d’angolo. Passano trecento secondi e il Palermo trova in vantaggio con Giancarlo Gonzalez, che in area di rigore è lesto a ribattere in rete un corner di Trajkovski. I rosanero giocano bene, il ‘’Barbera’’ apprezza e applaude. Al 43’, Chochev sfiora il raddoppio ma Rafael con un intervento importante dice di no. Dopo due minuti di recupero, finisce il primo tempo.

Il secondo tempo inizia bene con Pezzella che conquista un corner sulla sinistra. Dall’azione di ripartenza, però, il Cagliari trova il pareggio con Ionita che di testa batte Fulignati. Tra il 9’ e l’11’, Borriello impensierisce la difesa rosanero non trovando però la porta. Due minuti dopo, però, il numero 22 col sinistro non lascia scampo al Palermo portando avanti i rossoblu.
La squadra di Lopez insiste molto sulle fasce con Rispoli e Pezzella nel vivo della manovra. Al 22’, entra Balogh al posto di Gazzi. L’ingresso dell’ungherese non riesce a dare la svolta ai rosanero, così come l’entrata di Sallai che prende il posto di Vitiello. Anzi, è ancora Fulignati a respingere due tentativi di Borriello. Nel finale, dentro pure Lo Faso per B. Henrique. Ionita, intanto, al 90’ segna la rete dell’1-3. Con questa sconfitta, i rosanero restano a quota 15 in classifica. La settimana prossima la sfida al Milan.