Ragusa calcio : Grande entusiasmo per la presentazione ufficiale

ragusa2020

L’Asd Ragusa Calcio 1949 pronta alla grande sfida. Grande entusiasmo, questa mattina, all’Ambassador di via Archimede dove la nuova dirigenza e lo staff tecnico è stato presentato alla stampa e ai tifosi. Una simile attenzione non si riscontrava da tantissimo tempo. Segno che l’attuale gruppo che traina gli assetti societari si sta muovendo lungo la direzione giusta. Anche se, adesso, occorrerà ottenere i risultati. “Ci stiamo credendo e, con il grande appoggio che stiamo ricevendo, ci crederemo sempre di più – ha sottolineato il presidente Giacomo Puma – il nostro è un progetto quadriennale. Stiamo allestendo una squadra competitiva ma, soprattutto, stiamo puntando parecchio sul settore giovanile”. “Dobbiamo vincere due campionati – ha affermato l’amministratore delegato della società azzurra, Vincenzo Appiano – uno sul campo, facendo bella figura, l’altro riacquistando quella credibilità che, purtroppo, negli anni scorsi, per tutta una serie di vicissitudini, è andata persa per strada. E se la città e i tifosi ci staranno vicini, come stanno dimostrando adesso, tutto sarà più facile”. Il vicepresidente Manè Occhipinti, che ha parlato a nome anche degli altri due vicepresidenti Giorgio Distefano e Alessio Migliorisi, ha aggiunto: “Era giusto che la città di Ragusa si attivasse per dare una pronta risposta alla propria squadra di calcio. E il coinvolgimento di chi ha la possibilità di potere portare avanti questo percorso, è senz’altro il primo passo. Noi siamo prima di tutto tifosi che, da ora in poi, contribuiranno in maniera attiva alla crescita del sodalizio azzurro”. Il direttore sportivo Carmelo Bonarrigo, bandiera del Ragusa calcio, ha sottolineato di essere molto onorato di potere ricoprire questo ruolo. “In un mese, assieme al tecnico – ha affermato – possiamo dire di avere fatto un lavoro straordinario. Ci siamo impegnati per allestire un gruppo ben equilibrato, formato da ragazzi motivati. Non è stato semplice. Molti mi hanno detto sì perché io e il mister ci siamo esposti in prima persona. L’intelaiatura della squadra è completa”. Bonarrigo, poi, ha annunciato l’arrivo del centrocampista Abdul Karim Sangarè che potrà fare la differenza nel contesto del prossimo torneo di Eccellenza. “Da lunedì 3 alle 17 – ha chiarito l’allenatore, Filippo Raciti – ci ritroveremo allo stadio di viale Colajanni per dare il via a questa importante avventura. Per me, personalmente, è stato come riannodare i fili di un recente percorso dopo l’interruzione dell’esperienza avviata due stagioni or sono. Ma ora è importante guardare avanti e cercare di portare avanti questo progetto con una filosofia tutta nuova. E, guardandomi attorno, devo dire che l’entusiasmo non manca. Il prossimo torneo si caratterizzerà per la presenza di vere e proprie corazzate. Noi, con molta umiltà, cercheremo di dire la nostra. L’impegno sarà massimo. Il verdetto, è ovvio, spetta al campo”. Presentati, poi, i dirigenti del nuovo Ragusa: Peppe Trapani, Giovanni Dimartino, Franco D’Aragona, Francesco Cafiso, Giuseppe Scalone, Alberto Ribellino, Alessio Puma e Marco Puglisi. Il team manager sarà Emanuele Distefano. Il secondo allenatore è Valerio Puma, l’allenatore dei portieri Alessandro D’Antoni, il preparatore atletico Peppe Balzano. Il responsabile del settore giovanile è Lino Puma. Il massaggiatore sarà Marco Antoci con il massoterapista Girlando Lentini. Quindi, a chiudere i quadri operativi, il magazziniere Franco Iacono. Presenti i tifosi storici e una folta delegazione degli Ultras Iblei.

Ragusa, 1 agosto 2020

 

Ufficio stampa Giorgio Liuzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*