Promozione : Fusione tra l’A.S.D. Terme Vigliatore e l’A.P.D. San Biagio. Nasce L’ A.P.D Terme Vigliatore

apd

bastato davvero poco, appena due incontri per guardarsi negl’occhi per capire che i tempi erano maturi…..maturi per unire le forze, per condividere progetti e obiettivi, per iniziare un cammino insieme che da qui a pochi anni potrebbe davvero regalare alla cittadina di Terme Vigliatore splendore nel calcio che conta. Queste le premesse di un progetto sportivo condiviso in tutte le sue parti e sposato con grande entusiasmo dalle due società locali l’A.S.D. Terme Vigliatore e l’A.P.D. San Biagio. Già negli anni passati si era discusso di una operazione di questo tipo ma probabilmente non vi erano ancora le condizioni, quest’anno le idee sono tante da sviluppare, si pensa allo sviluppo del settore giovanile che in questi anni è stato il punto di forza del Presidente Barresi e del suo staff, si pensa a creare una struttura adeguata per gli atleti grandi e piccini e in questo il Vice Presidente Genovese ha promesso il suo massimo impegno affinché questo avvenga in brevissimo tempo, e poi naturalmente si pensa al campionato ad una tranquilla salvezza ma con la consapevolezza che ci si potrebbe davvero prendere qualche bella soddisfazione in più.

terme
I lavori sono già in corso ed è ben delineato l’assetto societario che vede:
PRESIDENTE : BARRESI STEFANO
VICE PRESIDENTE : COSTANTINO ANTONINO
VICE PRESIDENTE : GENOVESE DOMENICO
DIRETTORE GENERALE : GIAMBO’ MASSIMO
DIRETTORE SPORTIVO : ITALIANO MASSIMO
SEGRETARIO : CRISAFULLI CARMEN
CASSIERE : CALIRI SALVATORE
RESPONSABILE AREA TECNICA : DONATO MARCELLO
RESPONSABILE SETTORE GIOVANILE : D’ADORANTE MARCO
RESPONSABILE SCUOLA CALCIO : BARRESI SALVATORE
Per quanto riguarda la denominazione della società si è pensato ovviamente ad un nome che racchiudesse in se entrambe le realtà, e ovviamente quello più naturale non poteva che identificare l’intera cittadina e quindi “ A.P.D. TERME VIGLIATORE” e i colori sociali racchiuderanno in se i colori storici delle due squadre e quindi verde-giallo-rosso.
Per quanto riguarda la rosa della prima squadra il DS. Italiano e il suo staff è già a lavoro da parecchi giorni e ovviamente pensare ad una fusione di due rose che la passata stagione hanno fatto un campionato di promozione dignitoso fa decisamente sognare..ma bisogna tenere i piedi per terra e lavorare..lavorare..lavorare..e lavorare.
G.C.

Fonte e Foto Pagina Facebook Biagio Sancalcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*