Orlandina Basket : Ecco il Play . Dall’ AEK Atene arriva Nikola Ivanovic

15977710_10154902134747311_7308784921374511962_n

La Betaland Capo d’Orlando comunica di aver raggiunto un accordo per il prestito dall’AEK Atene fino al termine della stagione di Nikola Ivanovic. Ivanovic arriverà a Capo d’Orlando nella giornata di domenica 15 gennaio e sarà presentato alla stampa nella sala “Di Noto” del PalaFantozzi venerdì 20 gennaio alle 16.45 durante la conferenza pre Milano-Capo d’Orlando. Vestirà la canotta della Betaland numero 20.
INFO – Nato il 19 febbraio del 1994 a Pogdorica, capitale del Montenegro, Nikola Ivanovic è un atleta di 190 cm per 85 kg. Ritenuto uno dei più talentuosi giocatori europei della sua generazione, Ivanovic è un playmaker veloce con grandi doti offensive, spiccata creatività, buona visione di gioco e forte personalità. Molto abile nel giocare pick and roll, ha mano educata da fuori e capacità nell’attaccare il ferro. L’aggressività e l’energia del suo gioco lo rende efficace in difesa e bravo a rubar palla.

CARRIERA – Inizia la carriera da professionista con i montenegrini del Mornar Bar a soli 16 anni nel 2010/11. Gli bastano poche gare per mettersi in mostra (Lega Adriatica: 26 gare, 6.88ppg, 1.42apg 1.08rpg; campionato montenegrino: 12 gare, 8.7ppg, 4.2rpg, 4.5apg) e meritarsi la chiamata della più blasonata squadra della capitale Buducnost Podgorica con cui vince il primo campionato nazionale (7.1ppg, 2.4apg 1.2rpg) e la prima coppa di Montenegro da MVP della manifestazione nel 2011/12. Nello stesso anno raggiunge le semifinali in Eurocup (13 gare, 6.14 ppg, 1.64 rpg, 2apg). Dopo 4 campionati e tre coppe di Montenegro vinte e oltre 30 presenze nelle coppe europee collezionate con il Buducnost, Ivanovic passa ai serbi del Mega Leks con cui si conferma giocatore di alto livello oltre a risultare (Lega Adriatica: 29 gare, 13.4 ppg, 5.2 apg 2.4 rpg, 1.5 spg; campionato serbo: 10 gare, 12.1ppg, 6.3apg 2.0rpg, 1.3spg). Ivanovic conduce il Mega Leks in finale della Lega Adriatica risultando essere il miglior giocatore della post season per valutazione media (21.4), secondo per media assist (7.4), terzo per media palle recuperate (2) e quinto per punti (16.8). Inizia l’anno in corso in Grecia con l’AEK Atene (in 11 gare: 6.5ppg, 3.2apg, 1.5rpg, 1.3spg) con cui gioca anche la Basketball Champions League (11 gare, 4.9ppg, 1.1apg).
NAZIONALE – È stabilmente nel giro della nazionale del suo paese con cui fa tutta la trafila delle selezioni giovanili. Nell’Europeo U16 del 2010 in Lituania gioca 8 partite e totalizza 16 ppg, 2.3 apg, 3.5 rpg, 3.1 spg, ricevendo diversi riconoscimenti. L’anno successivo nell’Europeo U16 che gioca in patria è il secondo miglior realizzatore con 22.8 ppg (dietro Saric) a cui aggiunge 5 apg, 5.6 rpg e 3.1 spg. Partecipa alle qualificazioni per Eurobasket 2013 con la nazionale maggiore e gioca 9 gare realizzando 4.3 ppg. Nell’Europeo del 2013 in Slovenia gioca 5 gare segnando 3 ppg. Fa parte della spedizione della nazionale maggiore montenegrina che conquista nelle qualificazioni l’accesso ad EuroBasket 2017 (2 gare, 8ppg, 1.5apg, 1.5rpg).
PALMARES – 4 Campionati Montenegrini (2011/12, 2012/13, 2013/14, 2014/15); 3 Coppa del Montenegro (2012, 2014, 2015); 1 Coppa di Serbia (2016).
Ufficio Stampa Betaland Capo d’Orlando