Eccellenza B : IL Catania S. Pio X Supera in rimonta il Rosolini

20180127_160503

MASCALUCIA

Tre punti di carattere, in rimonta, per un ritorno alla vittoria dopo tre settimane e per una salvezza che si avvicina a grandi falcate. Il Catania S.Pio X sfodera una ripresa autoritaria ed a cavallo della mezzora ribalta una partita che non era iniziata sotto i migliori auspici. Rosolini in vantaggio poco prima del minuto 20: lancio in verticale per Implatini da sinistra, assist al limite dell’area per Melluzzo che batte in uscita Romano. Ospiti con più piglio, etnei scarsamente propositivi sottoporta: sterili tentativi offensivi di Garufi, Mileti e Conte mentre Melluzzo minaccia da fuori il portiere di casa che respinge una bordata da 20 metri. Nella ripresa è un’altra S.Pio X. Entrano il 2000 Di Salvo per Musumeci (assente Cannone per infortunio sull’esterna bassa) ed il ’99 Badje per Mileti, i biancorossi crescono col passare dei minuti mentre il Rosolini si affida a qualche iniziativa dell’autore del gol, capocannoniere del girone B di Eccellenza, che crea qualche apprensione alla retroguardia senza comunque incidere. Spitaleri fa tremare Renno calciando al volo di sinistro da posizione decentrata e fallendo il pareggio, analoga situazione ma ancor più clamorosa la palla-gol di Abate che anticipa un difensore, fugge verso la porta ma spedisce alto, poi Garufi ci prova col sinistro e fa la barba al palo. Per l’1-1 è solo questione di minuti: punizione di Messina da destra, Ranno appostato a centro area incorna sul palo interno e riporta in quota i suoi. Che con una stoccata di Abate conquistano l’intera posta in palio: l’attaccante, secondo gol consecutivo ed ottavo complessivo in stagione, riceve un assist ai limiti dell’area piccola e spalle alla porta fa secco l’estremo avversario con una conclusione tesa e precisa. Nel finale lo stesso bomber sfiora il 3-1 ma Renno chiude lo specchio.

L’analisi del tecnico Catania S.Pio X Saro De Cento. «Abbiamo dimostrato di avere gli “attributi”, la reazione del secondo tempo è confortante, vittoria meritata in tutto e per tutto. Ho scommesso nella ripresa su un 2000 nel ruolo di terzino e sono soddisfatto della prestazione di Di Salvo, in attesa di Cannone che è fermo per infortunio da un mese», questa la gioia dell’allenatore etneo Saro De Cento.
Il Presidente Piero Doccula, invece, rivela alcuni scenari futuri: «Stiamo ponendo le basi per trovare la stabilità sul fronte della disponibilità definitiva di uno stadio in uno dei comuni dell’Hinterland catanese, ne stiamo discutendo con alcuni comuni».

TABELLINO DI CATANIA S.PIO X – CITTA’ DI ROSOLINI 2-1

MARCATORI: PT 18’MELLUZZO, ST 27’RANNO, 39’ABATE

CATANIA S.PIO X: ROMANO, MUSUMECI (1’ST DI SALVO), CONTE, SANTANNA, NOBILE, SPITALERI, RANNO, GARUFI, ABATE, MESSINA, MILETI (1’ST BADJE).
A DISP.: ZUMBO, TRAWALLY, SPINA, DADONE, GUGLIELMINO.
ALL.: DE CENTO.

C.DI ROSOLINI: RENNO, BRANCATO, RIZZA, MONACO, DI DIO, CAVARRA, SAMMITO (35’ST NOVEMBRE), REGINATO, IMPLATINI, PATERNO’ (15’ST COVATO), MELLUZZO.
A DISP.: CUCUZZA, RUTA, LAO, INNOCENTI.
ALL.: SERAFINO.

ARBITRO: BUZZONE DI ENNA
ASSISTENTI: CIAVARELLA DI CALTANISSETTA E CONTI DI ENNA
US CATANIA S.PIO X

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*