Calciomercato : le Ultime operazione della Don Carlo Misilmeri

Don Carlo

Ecco le ultime novità di mercato della Società Don Carlo Misilmeri :

Testa sulle spalle, pallone incollato ai piedi e il biancorosso addosso e nel cuore.

Vedremo tutto questo ancora per un anno. Vedremo Totò Bonanno alla Don Carlo Misilmeri-La Braciera ancora per un anno

La Don Carlo Misilmeri-La Braciera annuncia la permanenza in organico di Cristian Lo Re e Giuseppe Marramaldo, che andranno ad aggiungersi agli altri giocatori già confermati rispetto allo scorso campionato.

Cristian Lo Re è, a dispetto della giovane età, un giocatore legato da tempo alla nostra squadra, tanto che quella che sta per cominciare è la terza stagione con il nostro sodalizio.

Giuseppe Marramaldo è invece arrivato la scorsa estate e pian piano si è conquistato la fiducia dei precedenti allenatori. La sua presenza nell’organico della stagione 2020/2021 è stata voluta in primis dal mister Tomasello.

Il puzzle prende sempre più forma, ma preparatevi per una vera e propria raffica di volti nuovi.

La Don Carlo Misilmeri-La Braciera è lieta di annunciare l’accordo raggiunto con Antonio Di Paola. L’attaccante palermitano classe 1999 è il terzo nuovo innesto della compagine biancorossa in vista della stagione 2020/2021, la seconda consecutiva per il sodalizio misilmerese nel campionato di Eccellenza.

Il nome di Antonio Di Paola è legato soprattutto ai colori del Palermo, dove ha effettuato tutta la trafila del settore giovanile. Antonio è stato uno dei protagonisti nel campionato nazionale Under 17 nella stagione 2015/16, in cui ha realizzato 7 reti in 18 partite. Nell’anno successivo, non ancora maggiorenne, Di Paola è approdato nella formazione Primavera nelle due stagioni successive, mettendo in bacheca anche il Campionato B di categoria, conquistato sotto la guida di mister Giuseppe Scurto.

La stagione successiva è stata anche la prima tra i “grandi” per il nostro nuovo attaccante, che ha accettato la sfida rappresentata dal Latina, nel girone G di serie D. Ora per lui si tratta della prima esperienza nel campionato di Eccellenza siciliana.

Benvenuto, Antonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*